Cerca nel blog

martedì 10 dicembre 2019

Agricoltura Biodinamica con l'aiuto di 💦#CorroborantePropolisCercoSano💦

Siamo a un bivio: da una parte un'agricoltura industriale, _
°intensiva e invasiva, che ha distrutto suoli e contaminato acqua, monopolizzato i semi, ridotto il cibo a merca avvelenata e tolto dignità agli agricoltori, costringendoli a vivere nel ricatto del mercato e dei finanziamenti pubblici.
Dall'altra un'agricoltura #biologica e #biodinamica, rispettosa della terra e di chi se ne prende cura, che produce cibo sano e riqualifica i terreni, in grado di generare davvero ricchezza, per tutti. Che vive e prospera dei propri prodotti, senza sussidi o elemosine di Stato. In grado di svincolarsi dal giogo della Grande Distribuzione e di ridare dignità a chi lavora la terra, per la terra.

A noi la scelta.

Grazie a Carlo Triarico, vicepresidente #Federbio e presidente dell'Ass. per l'agricoltura #Biodinamica, per aver portato questa importante testimonianza e grazie al programma VIDEOCHAT WEB & FOOD di Rai1 per averlo ospitato..[fonte]...
Sin dal 1997 raccolgo prove, certe, e metto da parte i commenti, ovviamente ci sono stati e continueranno ad esserci i cosiddetti "Scettici".
Attualmente dopo più di 21 anni ho diverse prove certe e le più significative e sin dal 2003 per le verifiche sulla salute delle piante...


Come più volte detto, non mi propongo più da tempo, vengo sempre considerato un venditore e purtroppo non posso regalare a tutti il mio 
💦"CorroborantePropolisCercoSano"💦
 sul naturale biologico[info]
Da anni sono alla ricerca di 
aziende agricole sensibili all'ambiente, come queste:

________________________________
🌱Piemonte🌱Vivai Veimaro🌱 Video🎥   Una sana sinergia!  


 utilizzando concimi naturali e per potenziare le loro coltivazioni le trattano, sempre con il mio 
      💦#CorroborantePropolisCercoSano 💦



Semplice da utilizzare, tutto l'anno, 
ovunque e su ogni tipo di pianta!
È universale!
il Fax-Simile dell'Etichetta:

Quella che è sulle taniche di 5 litri 
che invio alle aziende agricole!



☠Stop ai Veleni☠articoli[QUI]
Prossimamente per tutti!

Un “Rimedio Alternativo” deve essere innocuo, ma che funzioni

E soprattutto, non c'è inganno: se un rimedio cercosano non funziona,  

lunedì 9 dicembre 2019

💦#CorroborantePropolisCercoSano💦, quello vero è uno solo!

Il mio!
Sin dal 1997 raccolgo prove, certe, e metto da parte i commenti, ovviamente ci sono stati e continueranno ad esserci i cosiddetti "Scettici".
Attualmente dopo più di 21 anni ho diverse prove certe e le più significative e sin dal 2003 per le verifiche sulla salute delle piante...

Come più volte detto, non mi propongo più da tempo, vengo sempre considerato un venditore e purtroppo non posso regalare a tutti il mio 
💦"CorroborantePropolisCercoSano"💦
 sul naturale biologico[info]
Da anni sono alla ricerca di 
aziende agricole sensibili all'ambiente, come queste:

________________________________
🌱Piemonte🌱Vivai Veimaro🌱 Video🎥   Una sana sinergia!  


 utilizzando concimi naturali e per potenziare le loro coltivazioni le trattano, sempre con il mio 
      💦#CorroborantePropolisCercoSano 💦



Semplice da utilizzare, tutto l'anno, 
ovunque e su ogni tipo di pianta!
È universale!
il Fax-Simile dell'Etichetta:

Quella che è sulle taniche di 5 litri 
che invio alle aziende agricole!



☠Stop ai Veleni☠articoli[QUI]
Prossimamente per tutti!

Un “Rimedio Alternativo” deve essere innocuo, ma che funzioni

E soprattutto, non c'è inganno: se un rimedio cercosano non funziona,  

Inaudito! C'è chi vuole a tutti i costi usare ☠Veleni☠ per portare il pane a casa!

Buongiorno a tutti
Sono un agricoltore e produco pere !..
Fonte foto
Sappiate che senza fitofarmaci non si produce nulla !
È come se voi rinunciate la macchina che inquina !
E andate a piedi !!
Con queste parole inizia una interessantissima discussione su Fb
Buongiorno a tutti
Sono un agricoltore e produco pere !
Sappiate che senza fitofarmaci non si produce nulla !
È come se voi rinunciate la macchina che inquina !
E andate a piedi !!

 Buongiorno, lei risulta essere iscritto in questo Gruppo dal 16 agosto 2017... è la prima volta che legge qualcosa in questo Gruppo?

Buongiorno No leggo spesso quello che si dice che noi agricoltori siamo asassini "" vi ricordo che anche gli aereoplani inquinano e non poco !!

la tua frase "senza pesticidi non si produce nulla" è la più gettonata, sapessi quante volte l'abbiamo letta o l'abbiamo sentita dire... hai mai pensato che, magari, tu non sai coltivare senza pesticidi e altri si? Per sbaglio avresti potuto farti questa domanda... ma non è l'unica domanda che avresti potuto farti, magari avresti potuto chiederti perchè abbiamo bisogno di tutti questi pesticidi? Se la monocoltura ha un senso e poi osare di pensare in maniera olistica... gli aeroplani inquinano certo (si scrive aeroplani non aereoplani) ma noi qui ci occupiamo di pesticidi e non di aeroplani o di auto o di centrali nucleari o della vasta gamma di agenti inquinanti che stanno devastando il pianeta Terra... non vorrai giustificarti con la banale frase: "tutti inquinano inquino anche io"? ... Sappiamo che quando utilizziamo le auto inquiniamo, o pensi dovevi venire tu a ricordarcelo? Detto questo... cosa altro vuoi dirci? Se dal 2017 non hai imparato nulla non penso che oggi avrai voglia di imparare qualcosa...

 Io mangio pere bio da anni ormai, così mele, fragole, albicocche, kiwi, arance, limoni, pesche, meloni, uva, ecc. ovviamente in modo stagionale.

 Gli agricoltori consapevoli e responsabili sono i maggiori tutori delle campagne, dei suoli, dell'acqua e dell'aria, senza di loro la nostra qualità della vita sarebbe davvero compromessa. Non tutti gli agricoltori però hanno la fortuna di essere ben informati e formati, oltre che responsabilizzati nel loro ruolo. Anche tanti 'consumatori' mancano di conoscenza e sensibilità. Occorre crescere insieme, con reciproca disponibilità.
 Brava sono d' accordo !
Tanti consumatori non sanno nulla !
E questo ci penalizza !!

vi penalizza perché come spesso accade volete raggiungere i vostri obiettivi nel miglior e facile modo possibile con numerose scorciatoie che guarda caso sono quasi sempre nocive...invece di prendervela coi consumatori che certamente hanno le loro colpe ma hanno anche bisogno di essere informati ed educati ad un uso responsabile dei frutti della terra e nelle stagioni previste, prendetevela con le rispettive categorie o sigle di rappresentanza che anziché agire di polso e determinare politiche più zelanti nel mondo alimentare per la tutela della salute pubblica e dell'ambiente , si abbandonano anch'esse alle vie e soluzioni più facili. Voi agricoltori che dovreste essere la saggezza di un tempo, vi siete abbandonati al consumismo e ai diktat di commercianti e industriali scadendo nell'avvelenamento di un patrimonio universale, del Creato che non ci appartiene e che avremmo dovuto difendere e preservare!

 San Giovanni Paolo II si è occupato di questo tema con un interesse crescente. Nella sua prima Enciclica, osservò che l’essere umano sembra «non percepire altri significati del suo ambiente naturale, ma solamente quelli che servono ai fini di un immediato uso e consumo».[4] Successivamente invitò ad una conversione ecologica globale.[5] Ma nello stesso tempo fece notare che si mette poco impegno per «salvaguardare le condizioni morali di un’autentica ecologia umana».[6] La distruzione dell’ambiente umano è qualcosa di molto serio, non solo perché Dio ha affidato il mondo all’essere umano, bensì perché la vita umana stessa è un dono che deve essere protetto da diverse forme di degrado. Ogni aspirazione a curare e migliorare il mondo richiede di cambiare profondamente gli «stili di vita, i modelli di produzione e di consumo, le strutture consolidate di potere che oggi reggono le società».[7] L’autentico sviluppo umano possiede un carattere morale e presuppone il pieno rispetto della persona umana, ma deve prestare attenzione anche al mondo naturale e «tener conto della natura di ciascun essere e della sua mutua connessione in un sistema ordinato».[8] Pertanto, la capacità dell’essere umano di trasformare la realtà deve svilupparsi sulla base della prima originaria donazione delle cose da parte di Dio. 

Certamente se non si riesce a produrre 
tot quintali ad ettaro puoi chiudere !
Questo si chiama sistema !!

Questo è il sistema nel quale tu vivi, è il sistema che è stato creato ecc... ma sai che molti stanno cambiando, no? Ogni giorno divulghiamo il cambiamento in questo Gruppo... se tu ragioni in chiave riduzionista ovviamente non se ne esce... per questo è importante avere voglia di cambiare e avere contatti con chi ci ha provato e ci è riuscito... c'è una azienda biodinamica, dalle mie parti, che ha la fila di clienti, i lavoratori sono soddisfatti e vende a prezzi normali e i loro prodotti sono richiestissimi all'estero... anche loro sono in questo sistema, eppure hanno scelto un'altra strada.

 Anche io produco pere, certificate biologiche, il sistema vorrei provare a cambiarlo, avrai notato che non funziona molto bene.SE non provi a cambiare questo sistema chiuderai ugualmente, non illuderti. Cambia il sistema, provaci, ed evita di continuare a mortificare l'ambiente e il tuo stesso prodotto

 io mangio pere biologiche da un po' ,non solo pere anche altra frutta , il bio esiste , del resto anche i miei nonni avevano tanti alberi da frutto ,tutti i contadini li avevano , non esistevano trattamenti , neppure biologici e gli alberi erano sanissimi e molto produttivi ,ora nonostante i trattamenti nella mia zona gli alberi da frutto si ammalano e muoiono ,si lamentano anche i maniaci della chimica , la terra è avvelenata !

pensa che invece ho un aiuola dove non ho mai fatto nessun trattamento ,neppure biologico ,ho buttato l' organico come concime e sono nati spontaneamente alcuni alberi di melograno , stanno benissimo e producono tanti frutti ,ho raccolto alcune melagrane enormi ,questo nonostante siano cresciuti in una sorte di "boscaglia" a ridosso di altre piante

 Pensa che io vado a piedi e l'auto non l'ho mai nemmeno comprata. Forse è la consapevolezza delle cose che ti frega, non i pesticidi
 Si certo
Ma devi anche capire che abbiamo a che fare 
con insetti che prima da noi non esistevano
Esempio la cimice asiatica
Ed è molto distruttiva non rimane nulla !
Quindi anche noi abbiamo diritto di portare il pane a casa !!!

Certo... ma ora non puoi passare da un evento specifico ad una scelta ad ampio margine... prima non c'era la cimice asiatica... quando non c'era sei passato al bio? Attenzione a questa storia del diritto a portare il pane a casa, diritto legittimo e incontestabile, tutti devono avere questo diritto e la costituzione lo ribadisce nell'articolo 1... l'Italia è una repubblica democratica fondata sul LAVORO... quindi lungi da me dirti che tu non hai il diritto di portare il pane a casa, figurati, qui noi non stiamo lottando contro di te, come singola persona... mi chiedo se un disoccupato assoldato dalla mafia per fare il killer, magari potrebbe dire che sta portando il pane a casa... è un esempio estremo, ovvio, ma a volte i parallelismi ci fanno riflettere sulle nostre convinzioni... quindi, tu hai tutto il diritto di portare il pane a casa, dall'altra parte i bambini hanno il diritto di non ingerire o respirare clorpirifos... come possiamo fare?

Siamo esseri umani, abbiamo dei limiti, per questo è importante essere umili e cercare di imparare da chi è bravo.

Allora mi chiedo: come hanno fatto le pere ad arrivare a noi prima della creazione e utilizzo dei fitofarmaci?
 E come fanno ad arrivare oggi tutte quelle pere bio che compriamo.
..[Fonte su Fb ]....



☠Stop ai Veleni☠articoli[QUI]


Cimice Asiatica?!? Come tenerle a bada? 💦 #CorroborantePropolisCercoSano 💦
 senza veleni si può!!!!!

C'è chi da almeno tre anni ha trovato Rimedio!
Cimice Asiatica?!? Ifantria?!? Drosofila?!? Che fare?
Per ora niente cimice asiatica niente ifantria e niente drosofila nei frutti .Anche le zanzare
Risultati ottenuti usando il mio 💦#CorroborantePropolisCercoSano💦  infatti il sig. Franco Veimaro ha potuto risolvere  riporto le sue parole: <Questo il primo di una serie . Il trattamento per la cimice produce risultati se viene fatto con 💦#CorroborantePropolisCercoSano💦  al 50% con acqua ogni tre giorni in non più di 4000 metri quadri>..
Posso con assoluta certezza dichiarare che chi utilizza il mio 

giardiniere-immagine-animata-0030
Potrà avere le piante protette e sempre più belle e ottenere un incremento della produttività, dovuta al valido contributo delle Api e tutti gli insetti impollinatori, perché è conclamato che le piante se hanno più clorofilla si rinforzano e si difendono dagli attacchi di insetti nocivi e malattie, inoltre se il trattamento contiene molecole della Propolis le api ne vengono attratte....

ape-immagine-animata-0182
Risultato?!?
MAGGIORE RACCOLTO SANO 

Sin dal 1997 raccolgo prove, certe, e metto da parte i commenti, ovviamente ci sono stati e continueranno ad esserci i cosiddetti "Scettici".
Attualmente dopo più di 21 anni ho diverse prove certe e le più significative e sin dal 2003 per le verifiche sulla salute delle piante...

Come più volte detto, non mi propongo più da tempo, vengo sempre considerato un venditore e purtroppo non posso regalare a tutti il mio 
💦"CorroborantePropolisCercoSano"💦
Ma vi ricordo che il Botanico
Angelo Tosi 


Con Angelo Tosi avevamo molti progetti
 sul naturale biologico[info]
Da anni sono alla ricerca di 
aziende agricole sensibili all'ambiente, come queste:

________________________________
🌱Piemonte🌱Vivai Veimaro🌱 Video🎥   Una sana sinergia!  


 utilizzando concimi naturali e per potenziare le loro coltivazioni le trattano, sempre con il mio 
      💦#CorroborantePropolisCercoSano 💦



Semplice da utilizzare, tutto l'anno, 
ovunque e su ogni tipo di pianta!
È universale!
il Fax-Simile dell'Etichetta:

Quella che è sulle taniche di 5 litri 
che invio alle aziende agricole!



☠Stop ai Veleni☠articoli[QUI]
Prossimamente per tutti!

Un “Rimedio Alternativo” deve essere innocuo, ma che funzioni

E soprattutto, non c'è inganno: se un rimedio cercosano non funziona,