Cerca nel blog

domenica 28 agosto 2016

2016 - Ecco Cosa Non Riuscivo a Comunicare …. #Osservare e Orientarsi al #CorroborantePropolisCercoSano

Innanzitutto Devo Precisare Che Sono Assolutamente Privo Di Nozioni Fisiche o Chimiche Scientifiche e Questa Mia Condizione                  L'Ho Sempre Considerata Una Fortuna, Cioè

"L'Essere Ignorante" 

Col Mio Intuito e Curiosità Verso Fine 1999 Iniziai  a Sperimentare                                  "L'Acqua Lavante" 

Mi Era Stata Offerta Da Un Mio Carissimo Amico "Pietro" 

Ora Scomparso, Che Ricordo Con Affetto e Stima. 

Dietro La Sua Guida Effettuai 


Prove & Verifiche Su Qualunque Superficie. 

Visti Gli Eccellenti Risultati Iniziai a Produrre il   Primo Biolady Già Diluito    


Anno 2000

Da Affiancare a Macrogel & Macrosap75



Vendere o Regalare (Più Regalare Che Vendere!) a Terzi Purché Venisse "Provato" Per Ottenere Le Conferme Che Cercavo. Ancora Oggi è Così  Cercando Di Ottenere Le Giuste Testimonianze  e Individuare Su Cosa Era Stato Utilizzato e Quali Erano i Risultati Ottenuti e Se Fossero Soddisfatti.  L'Elenco Delle Varie Funzioni, Lentamente, Prendeva Corpo e Già Nel 2003 Imparai Ad Usare il PC E Mi Stampavo Da Solo Tutte Le Etichette e Ogni Volta Vestivo il Biolady  Per La Sua Nuova Funzione :


Foto Di Repertorio

Era il 2000 Quando Iniziai a Far Conoscere il Biolady Come Un Classico Detergente Ecologico Per L'Ambiente Con Molte Funzioni Separate, Le Più Disparate. Anche Se Alla Fine Confessavo a Tutti Che Sotto Quella Veste La Base Era Sempre e Solo il Biolady il Vero Protagonista.



Dando Sempre La Garanzia Di Ottenere il Massimo Risultato Per:



Ma Pochi Mi Credevano o Notavano 
Anzi Molti Ignoravano il Mio Motto
Con Biolady Pulito & Protetto 
Solo Chi Lo Ha in Casa a Disposizione Potrà Rendersene Conto Senza Ricorrere A Prodotti Specifici Molto Cari Da Applicare Sulle Superfici Da Proteggere Dagli Agenti Esterni
Attiva Misteriosamente Una Barriera
Che Solo La Nanotecnica Garantisce
Con La Certezza Di Utilizzare 
Acqua Per il 99,9996% Con lo 0,0004% di:
*Tensioattivi non ionici - **cationici inf.5% -   Essenze profumate a base di Menta, Pino, Vaniglia, Tarocco, Zagara, Eucalipto, (Linalool, Limonene, Citral , Geraniol, Coumarin )
LAURYL GLUCOSIDE  Tensioattivo non ionico dolce
DECYL GLUCOSIDE  tensioattivo NON IONICO **ETERQUAT VEGETALE (TENSIOATTIVO CATIONICO)
Cetearyl Alcohol
CETEARYL ALCOHOL       emolliente / emulsionante / stabilizzante emulsioni / opacizzante / viscosizzante 
        
Nel 2003 La Sig.ra Pina Di Casale Monferrato AL
Scoprì Che Spruzzando Direttamente Sulle Sue Rose il Biolady 




Iniziò La Mia Nuova Sfida 

"Proteggere La Natura"


Nel 2007 il Biolady Mi Fece Vincere il Premio di 

"Prodotto Più Ecologico" 



e Così Biolady Nel 2003
Da Pulito & Protetto
Si Vestì Anche Come:
Biolady Dal 2010 Si Deve Diluire
ù
Una Volta Pronto All'Uso
è Utile Per:
Allontanare Tutti Gli Insetti 
Quelli Fastidiosi e Nocivi
Lasciando  Libero Accesso A Quelli Utili

Difficile Crederlo Vero?
Sopratutto Sapendo Che Il Biolady è


2020 - #CorroborantePropolisCercoSano 

"A Rigor di Logica" per il Mondo Vegetale!

Troppo Semplice?!?

Foto di ju Irun da Pixabay 

Ma Vero!

L'importante è non trascurare!
Una semplice raccomandazione a chi desidera avere le piante più belle e sane che si auto difendono sempre da attacchi di insetti dannosi e malattie.

 "A Rigor di Logica" per il Mondo Vegetale!

Insetti Dannosi?!? 
Perché Combatterli?!? 
Aiutiamo le Nostre Piante a Difendersi, con #CorroborantePropolisCercoSano!

Diciamo Basta ai Veleni! 

Foto di Jesus Leal da Pixabay 

[Ecco alcuni consigli, da internet]

Il mio è :Vivi e lascia vivere!

Grillotalpa, Oziorrinco, Lumache, Altica, Afidi, Dorifora, Mosca carota, Cimici, Mosca cipolla, Mosca del porro, Ragnetto rosso, Elateridi, Tuta absoluta, Nematodi, Nottua gialla, Nottue, Maggiolino, Tripidi,  Aleurodidi, Formiche, Popillia Japonica, Sciaridae o sciaridi ( moscerino del substrato), Processionaria del pino, Psilla, Mosca dell'Ulivo, Mosca Bianca, Minatori fogliari, Metcalfa, Aleurodide, Bruco americano, Cacyreus marshalli (Il licenide dei gerani),Cicale, Cimice nera, Cocciniglia (bianca, cotonosa, farinosa, rossa), Coleotteri, Bruco americano, Imenotteri, Ifantria americana, Larve lepidotteri, Limacce, Maggiolino, Pidocchi delle piante, Punteruolo rosso, Scarabei, Scarafaggi, Sclerotinia, ecc. ecc. 

Per attirare gli insetti utili iniziamo con

il mio #CorroborantePropolisCercoSano 

Appassionati dell'Orto Sano! 


 Foto di Shutterbug75 da Pixabay 

Quando è il momento del Trapianto?!?

                                  "[https://www.giardinaggio.org/giardino/alberi-latifolie/catalpa-bungei.asp]  

 Proteggiamo la Natura!


2020 - Mangiare Sano?!? Ognuno Badi al Proprio Orticello! Con #CorroborantePropolisCercoSano

 Prima cosa, la scelta delle piantine......Sane!

Foto di Pascvii da Pixabay 

Perché è importante scegliere quelle sane?

Per Esempio :

zucche, zucchini, pomodori, patate ecc. ecc. 

Contattate: 


Per more, ribes, mirtilli, kiwi, ecc. ecc.

Contattate

🌹Vivai Veimaro 🌹

Via Amendola 486/A

 13836 Cossato (BI)

 (+39) 345 096 4579         

Queste aziende agricole usano da anni

#CorroborantePropolisCercoSano! 

l'Originale!

Corroborante – Potenziatore delle difese naturali delle piante

CLASSIFICAZIONE: 

Corroborante – Potenziatore delle difese naturali delle piante

COMPOZIONE: 

Estratto di *Propoli (Bio) in soluzione acquosa.

Contenuto in Flavonoidi, espressi in galangine, al momento del confezionamento 30 gr. in 300 litri d'acqua

Rapporto peso/volume di propoli sul prodotto finito 0,0001%



CORROBORANTE PROPOLIS 

è un estratto naturale di propolis contenente tracce di cere, resine, acidi aromatici e sostanze volatili, tutto disciolto in acqua,

è naturale e non contiene conservanti o coloranti artificiali.


CORROBORANTE PROPOLIS 

ha un’azione corroborante nei confronti delle piante 

di tipo antisettico e protettivo verso attacchi fungini 

(botrite, monilia, peronospora, 

ticchiolatura, oidio e altre muffe)e batterici.

_https://www.vivaiveimaro.com/shop/piccoli-frutti/fragola-florida-beauty/[https://www.giardinaggio.org/giardino/alberi-latifolie/catalpa-bungei.asp] __ 

 


Favorisce la cicatrizzazione delle ferite dovute a traumi e/o potature, proteggendo nel contempo la pianta dalla penetrazione di patogeni. 

CORROBORANTE PROPOLIS 

stimola inoltre la radicazione, la fioritura, favorisce l’allegagione, migliora la produzione durante l’accrescimento e dona colore, sapore e conservabilità ai frutti.



CORROBORANTE PROPOLIS 

è applicabile in frutticoltura, orticoltura e giardinaggio e può essere utilizzata in qualsiasi momento del ciclo produttivo, compresa la fioritura.

__


FORMULAZIONE: liquido pronto all’uso

CONFEZIONE: bidoncino da 5000g (5litri)

___
___

USO E DOSI: Agitare bene prima dell’uso 

ed irrorare la pianta da una distanza di 40-50 cm, 

bagnando in modo uniforme tutta la superficie, 

compresa la pagina inferiore delle foglie.

Azione preventiva: trattare ogni 10-15gg, sin dai primi germogli e dall’inizio della fioritura 

fino a prima della raccolta dei frutti.

Azione preventiva e protettiva: 

trattare al manifestarsi delle infestazioni 

(casi rari) e, se occorre, ripetere l’operazione 5-15 giorni dopo il primo trattamento.

È possibile diluire in acqua sino a  1/2 Con l’uso di un atomizzatore

5Lt. Sono sufficienti per 15.000mq. 



AVVERTENZE: Effettuare gli interventi nelle ore più fresche della giornata. Evitare di miscelare con prodotti rameici, polisolfuri o emulsioni oleose.

___
___

Conservare il prodotto lontano dalla portata dei bambini e animali. 

Non ingerire. 

Si declina ogni responsabilità per uso improprio del prodotto.

Se usato correttamente il CORROBORANTE PROPOLIS 

è innocuo per l’uomo, gli animali e gli insetti utili. 

___
___

Smaltire l’imballo nel rispetto delle norme vigenti in materia.

VANTAGGI E FINALITÀ FISIONUTRIZIONALI:

         Proprietà cicatrizzanti. La propoli favorisce la rapida cicatrizzazione delle ferite da traumi e potature, 

stimolando la rigenerazione dei tessuti e proteggendo contemporaneamente la pianta dalla penetrazione di patogeni. 

Proprietà stimolanti. 

La frazione di composti flavonoidi svolge un’azione di stimolo di fondamentali funzioni metaboliche, quali la respirazione

Azione attrattiva nei confronti delle api, favorendo l’impollinazione

Applicata in pre-raccolta, migliora la resistenza dei frutti alla raccolta e la conservabilità in magazzino.

_https://www.vivaiveimaro.com/shop/piccoli-frutti/fragola-florida-beauty/[https://www.giardinaggio.org/giardino/alberi-latifolie/catalpa-bungei.asp] __ 

AUTORIZZAZIONE NON RICHIESTA AI SENSI DEL D.M. 27 NOVEMBRE 2009, N°18345.

Il Corroborante Propolis  è utilizzabile in agricoltura biologica

ai sensi dei Regolamenti

CE 834/2007 e 889/2008i corroboranti sono autorizzati dai singoli Stati Membri, ed in particolare per l’Italia, dall’allegato 1 al DM 18354 del 27 novembre 2009.

Prodotto e confezionato da Medisan di Cardona dr.ssa Gabriella  Via G. Reiss Romoli, 122/12 - 10148 Torino            Distribuito da CercoSano di Carmine Zannella D.I.           Via Giotto, 18 - 15020 Ponzano Monferrato AL

*Propolis da ApicolturaBIO di Giuseppe Mortara        Cascina Nuova, 21  15039 OZZANO (AL) 


                "CORROBORANTE PROPOLIS"

 _
Video [https://www.giardinaggio.org/giardino/alberi-latifolie/catalpa-bungei.asp] _Video

pianta-immagine-animata-0020 

Corroborante – Potenziatore delle difese naturali delle piante

Queste Aziende Agricole
utilizzando concimi naturali e per potenziare le loro coltivazioni le trattano, sempre con il mio 
      💦#CorroborantePropolisCercoSano 💦

#BioProtezione #Ortometraggio #OrtoinCondotta #Demeter #corroborantepropoliscercosano #AcquaBase #CercoSano #Puglia  #Agrumi #Olive #Ortaggi #finocchi #Arance #clementine #CavoloVerza #fragole 

#bio #CertificatiBio #Demeter    #VivaiVeimaro #rosemeilland #piccolifrutti #piantesalutistiche   #VivaiVeimaroPiemonte  #CorroborantePropolisCercoSano 

#ipesticididentrodinoi #GenuinoClandestino #PiùTardiÈtroppoTardi 


#ilcolleinfiore #AgroEcologia #Biodiversità #tuttozucche #zuccheornamentali #tuttozucchepiemonte #resilienza

Nessun commento:

Posta un commento