Cerca nel blog

lunedì 2 aprile 2018

#JonicAgrumi - 60 milligrammi di vitamina C, ogni 120 grammi di arance.


  • Sono privi di residui tossici
  • Possiedono un maggior contenuto nutritivo
  • Sono ottenuti senza inquinare l’ambiente
  • Hanno una migliore qualità organolettica
  • Sono in sintonia con le stagioni [(più info)]

    Un valido sistema per integrare il fabbisogno giornaliero                 della vitamina C sfruttando i benefici del bicarbonato di sodio
Versate in un bicchiere di circa 180ml una punta del cucchiaino di bicarbonato di sodio
con 20gr di succo di arancia pari a 10 milligrammi di vitamina C 
e acqua Q,B.(circa 160ml)
Otterrete così una bevanda rinfrescante e sana senza residui tossici.

La certificazione bio-demeter è [(Qui)] Direttamente dalla Puglia


Ecco come curano le loro arance e tutti i loro frutti,
nel video usano la mia #acquabase per dare alle piante energia e forza aiutandole a difendersi da sole da attacchi esterni come insetti o parassiti nocivi i quali si orienteranno su altre culture rispettando il ciclo di crescita.



Acquista on-line

Da anni una sana sinergia! 
con


La Propolis come curativo e preventivo biologico
Articolo scritto da Giardinauta

La propoli , deriva da una sostanza di natura resinosa , gommosa e cerosa che riveste le gemme e gli apici vegetativi oltre che  alcune zone della corteccia di numerose piante fra cui pioppi,betulle,ontani,abete,pruno ,quercia,castagno,ippocastano e altre .
Le api provvedono alla raccolta ape-immagine-animata-0065 e alla rielaborazione di tale resina utilizzandola poi in vari modi all’interno dell’alveare .
ape-immagine-animata-0020
E’ una sostanza dal colore marrone scuro e dal  sapore aspro .....
.......è una sostanza  innocua per gli esseri umani e per gli animali ,

possiede poteri antiparassitari.

Ha  proprietà

E non solo sull’uomo , ma anche sulle piante , infatti ,in agricoltura biologica e biodinamica ..[Continua].
Se non vogliamo usare velenipianeta-immagine-animata-0020, se non ci fidiamo ecc. ecc.











🌍🌍🌍


Corroborante – Potenziatore delle difese naturali delle piante

CLASSIFICAZIONE: Corroborante – Potenziatore delle difese naturali delle piante
COMPOZIONE: Estratto di Propoli in soluzione acquosa.
Contenuto in Flavonoidi, espressi in galangine, al momento del confezionamento 30 gr. in 300 litri d'acqua
Rapporto peso/volume di propoli sul prodotto finito 0,0001%
CARATTERISTICHE: La propolis, dal greco ”pro-polis” cioè “per la città”, “a difesa della città”, è una
sostanza resinosa che le api raccolgono da alcuni tipi di alberi (pini, abeti, olmi, ecc… ), la elaborano con
propri enzimi e viene quindi utilizzata per difendere l’alveare da problemi di ordine sanitario e climatico.
CercoSano propolis è un estratto naturale di propolis contenente tracce di cere, resine, acidi aromatici e sostanze volatili, tutto disciolto in acqua,
è un prodotto naturale e non contiene conservanti o coloranti artificiali.
CercoSano propolis ha un’azione corroborante nei confronti delle piante di tipo antisettico e protettivo verso attacchi fungini (botrite, monilia, peronospora, ticchiolatura, oidio e altre muffe) e batterici. Favorisce la
cicatrizzazione delle ferite dovute a traumi e/o potature, proteggendo nel contempo la pianta dalla penetrazione di patogeni. CercoSano propolis stimola inoltre la radicazione, la fioritura, favorisce l’allegagione,
migliora la produzione durante l’accrescimento e dona colore, sapore e conservabilità ai frutti.
CercoSano propolis è applicabile in frutticoltura, orticoltura e giardinaggio e può essere utilizzata in qualsiasi momento del ciclo produttivo, compresa la fioritura.
FORMULAZIONE: liquido pronto all’uso
CONFEZIONE: bidoncino da 5000g (5litri)
USO E DOSI: Agitare bene prima dell’uso ed irrorare la pianta da una distanza di 40-50 cm, bagnando in
modo uniforme tutta la superficie, compresa la pagina inferiore delle foglie.
Azione preventiva: trattare ogni 10-15gg, sin dai primi germogli e dall’inizio della fioritura fino a prima della raccolta dei frutti.
Azione preventiva e protettiva: trattare al manifestarsi delle infestazioni (casi rari) e, se occorre, ripetere l’operazione
5-15 giorni dopo il primo trattamento.
AVVERTENZE: Effettuare gli interventi nelle ore più fresche della giornata. Evitare di miscelare con
prodotti rameici, polisolfuri o emulsioni oleose. Conservare il prodotto lontano dalla portata dei bambini e
animali. Non ingerire. Si declina ogni responsabilità per uso improprio del prodotto. Se usata correttamente
il prodotto è innocuo per l’uomo, gli animali e gli insetti utili. Smaltire l’imballo nel rispetto delle norme
vigenti in materia.
AUTORIZZAZIONE NON RICHIESTA AI SENSI DEL D.M. 27 NOVEMBRE 2009, N°18345.
Il corroborante propolis  è utilizzabile in agricoltura biologica
i corroboranti sono autorizzati dai singoli Stati Membri, ed in particolare per l’Italia, dall’allegato 1 al DM 18354 del 27 novembre 2009.

Un “Rimedio Alternativo” deve essere innocuo, ma che funzioni
E soprattutto, non c'è inganno: se un rimedio cercosano non funziona, 


  • non lo si compra più.

  • "Rimedi Alternativi"
    salute-immagine-animata-0036
  • _____Condividete_____

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo 
e non sostituiscono il parere medico.
Se cercate un Rimedio Alternativo su Google
scrivete #acquabase associato ad una parola
che esprime una vostra esigenza, sicuramente entrerete in prima pagina con molte informazioni utili e di facile consultazione.
Buona navigazione

#Jonicagrumi #Demeter #AcquaBase #CercoSano #Puglia #Palagianello (TA) #Agrumi #Olive #Ortaggi #finocchi #Arance #clementine #CavoloVerza #fragole #www.jonicagrumi.it


Nessun commento:

Posta un commento